Alberto Di Stasio
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
DATI FISICI
Luogo di Nascita:
Napoli
Altezza:
1.88
Colore Occhi:
marroni
Colore Capelli:
brizzolati
Citta di Domicilio:
spoleto
ATTORE
STRUMENTI
pianoforte
DIALETTI
romanesco
napoletano
SPORT
calcio
scherma
Video
SHOWREEL
Italiano
Formazione Professionale
Nasce il 26 maggio 1950 a Napoli, da famiglia d’artisti lirici, da cui apprende la musica ed il pianoforte. Nel 1967, entra all’Accademia d’Arte drammatica Silvio d’Amico. Dopo il primo anno comincia la carriera d’attore e regista di teatro, lavorando con i maggiori registi classici e d’avanguardia, sempre come attore principale con registi del calibro di: M.Perlini, G.Sepe, M.Scaparro, A.Berdini, B. Mazzali, M.Mattolini, L.Archibugi, G.Mazzoni, L.Salveti, G.Pressburgher, R.Sudano, L.Ardenzi, G.Cobelli, F.Enriquez, G.Lavia, D.Montemurri, F.Siciliani, G.Nanni, M.Panni,A.Pugliese, F. Crivelli. Ha recitato, come protagonista maschile, accanto a E.S.Ricci, M.Melato, I. di Benedetto, M.Kustermann, V.Moriconi, P.degli Esposti, C.Koll ed altre ancora. Come regista ha messo in scena innumerevoli spettacoli di autori come: Eschilo, Sofocle, Euripide, W.Shakespeare, J.Mischima, H.Pinter, riscuotendo sempre una grande attenzione della critica nazionale. Rilevante l’esito della sua Salomè di O.Wilde di cui F.Cordelli, sull’Europeo, ne ha elogiato la novità dell’allestimento, la grande forza visiva per una messa in scena d’indubbio valore evocativo. Come attore protagonista, ha interpretato decine di ruoli, e come regista altrettanti testi, dando vita alla cosiddetta “Scuola Romana”.


Esperienze Professionali
Cinema
2018
“La partita” regia di F.Jerky, ruolo Italo
“Il tuttofare” regia di V.Attanasio, ruolo Ginecologo
2017
“Il crimine non va in pensione” regia di F.Fulco, ruolo Renato
2016
“In bici senza sella” regia di F. Dafano, ruolo Nando
2015
“Pecore in erba” regia di A. Caviglia, prof. Eugenio Castracci
2011
“Boris - Il film” regia di G. Ciarrapico, M. Torre e L. Vendruscolo, ruolo Sergio Vannucci
2005
“Taxi Lovers” regia di L. Di Fiore, ruolo Anghelos
2004
“Vaniglia e cioccolato” regia di C. Ippolito, ruolo Mimì
2003
“Per sempre” regia di A. Di Robilant, ruolo Caizzi
2002
“Heaven” regia di T. Tykwer, ruolo The Prosecutor
“L'inverno” regia di N. Di Majo, ruolo Sandro
1998
“Elvjs e Merilijn” regia di A. Manni, ruolo Ivan
“Femmina” regia di G. Ferlito, ruolo Alberto
1996
“Festival” regia di P. Avati, ruolo Leo Cordio
1992
“Ordinaria sopravvivenza” regia di G.Leacche
1986
“La signora della notte” regia di P. Schivazappa, ruolo Ettore
“Il mostro di Firenze” regia di C. Ferrario, ruolo Killer
“Diavolo in corpo” regia di M. Bellocchio, ruolo professor Raimondi
1985
“Mamma Ebe” regia di C. Lizzani

Televisione
2011
“Rex 3” regia di AA.VV, ruolo Avv.Grossi
“Romy” regia di T.C.Fisher, ruolo Lucchino Visconti
2010
/2007
“Boris” regia di G. Ciarrapico, M. Torre e L. Vendruscolo - serie TV, ruolo Sergio
2006
“Ris-Delitti imperfetti” regia di AA.VV, ruolo Fausto Cimbri
“Papa Luciani - Il sorriso di Dio” regia di G. Capitani, ruolo Muccin
2004
“Le cinque giornate di Milano” regia di C. Lizzani - “Incantesimo 6” regia T.Sherman, A. Cane, ruolo Claudio Rondi
2002
“Cuore di donna” regia di F. Bernini -
“Valeria medico legale”, regia di AA.VV
2000
/1997
“L'avvocato Porta”regia di F. Giraldi, ruolo Sergio Capua
1999
“Mozart è un assassino” regia di S. Martino, ruolo Professor Baraldi
“Mio figlio ha 70 anni” regia di G. Capitani, ruolo Enzo
1998
“S.P.Q.R.” regia di C. Risi
1994
“Metamorfosi della laguna” regia di G.Nanni
1993
“I ragazzi del muretto” regia di AA.VV, ruolo Guido Cogliati
“La ragnatela 2” regia di A. Cane
1991
“Un bambino in fuga-Tre anni dopo” regia di M.Caiano
“La ragnatela” regia di A. Cane
1990
“Voglia di naja” regia di B.Corbucci
“Stelle in fiamme” regia di I.Moscati
“Il colore della vittoria (Battaglia Selvaggia)” regia di V. De Sisti, ruolo Antifascista
1989
“Un bambino in fuga” regia di M.Caiano
“Classe di ferro” regia di B. Corbucci, ruolo Maurizio Mondi
1987
“Lo scialo” regia di F.Rossi
1988
“Quel treno per Vienna” regia di D. Tessari
“Smeraldina Liberata”regia di U.Silva
1986
“La piovra 2” regia di F.Vancini

Cortometraggi
2014
“Questione di sguardi” regia di L. Alessandri, ruolo Marco
2013
“Nuit American”, regia di F.Greco, ruolo Romano
2012
“Il caffè non esiste” regia di D. La Chioma
“Fulgenzio” regia di A.Iuliano
2011
“Natalino” regia di A.Iuliano, ruolo Alberto
2009
“La seconda famiglia” regia di A. Dall’Ara, ruolo Giorgio
2008
“Emilia Galotti” regia di A. Dall’Ara, ruolo Il principe
1990
“La scommessa” regia di P.Santagada
1985
“Berenice” regia di C.Carbajosa, ruolo Matteo

Radio
“Un poeta un attore” di I.Pontani Radio 2
“Prima pagina” di U.Silva Radio 3
“Antigone di Sofocle e Sanguineti”, in diretta dall’Auditorium di
Via della Conciliazione, regia di M.Scaglione
“Racconti del Novecento” di I.Pontani Radio 2