Daniela Goggi
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
DATI FISICI
Luogo di Nascita:
Roma
Altezza:
1.65
Colore Occhi:
marroni
Colore Capelli:
castani
ATTRICE / DOPPIATRICE
Video
SHOWREEL
Italiano
Formazione Professionale
Sorella minore di Loretta e bambina prodigio, a nove anni fu scelta da A. G. Majano e debuttò come attrice nel 1963 nello sceneggiato per la televisione ''David Copperfield''.
Successivamente apparve ne ''I promessi sposi'' (1967) nel ruolo della Monaca di Monza da bambina, in ''Michelangelo'', ''Marcovaldo'' (1970) con N. Loy e in ''E le stelle stanno a guardare'' (1971). Nel 1970 firmò il suo primo contratto discografico con la Apollo (casa discografica di proprietà di Edoardo Vianello) sotto le cure di R. Arbore con il nome d'arte Daniela Modigliani, uscendo con 2 singoli. Con "Ciao, ma poi ritorni" si guadagnò il 3º posto alla Caravella dei successi di Bari.
Fu protagonista femminile nel film ''Pa' diglielo a ma''', con R. Cellamare (in arte Ron). Nel 1974 apparve alla Rai insieme con N. Malanima nell'operetta ''L'acqua cheta''. Nella stagione 1974/1975 fece parte del cast della prima edizione teatrale di ''Aggiungi un posto a tavola'' — con J. Dorelli, B. Valori e P. Panelli — nel ruolo di Clementina. Daniela deve ad ''Aggiungi un posto a tavola'' la sua consacrazione e il suo successo: i due anni di repliche del musical non offuscarono la popolarità della sorella maggiore.
Nel 1976 fu una richiestissima showgirl, partecipando allo spettacolo di varietà ''Rai Due ragazzi incorreggibili'' con F. Franchi e C. Ingrassia; col personaggio "fata Fatuzza", cantando Obabaluba guadagnò il disco di platino.
Nel 1977 siglò il connubio con la sorella Loretta in una tournèe itinerante, girando tutta Italia con lo show Go & Go, la canzone Domani.
A. Falqui le volle entrambe in RAI per lo spettacolo ''Il Ribaltone'', cinque puntate per un grande varietà premiato con la Rosa d'Argento al Festival di Montreaux; il brano ''Estoy bailando'' portato in tournèe e duettato con Loretta, fu pubblicato per il mercato sudamericano ed iberico con grande successo.
Seguirono programmi televisivi in cui Daniela fu conduttrice, cantante, ospite nonché, alla fine degli anni settanta, l'incursione nella pubblicità come testimonial del chewing-gum Big Babol. Nel 1981 conduce ''Crazy Bus'' su Rai 2, nel 1983 ''L'Orecchiocchio'' su Rai 3.
Nel 1983 e 1984 ha partecipato al Festival di Sanremo, prodotta da Pupo, con il brano ''Dammi tanto amore'' e ha pubblicato un LP con la Disney, prodotto da B. Lauzi. Nel 1986 è passata alla conduzione con M. Nichetti di ''Pista!'', un format che sarà di esempio per molti programmi. Nel 1987 fu "Discolina", ancora interprete per bambini tutta lustrini e paillettes, all'interno di Canzonissime. Nella stagione 1987/88, insieme a P. Franco ha condotto ''Big!'', nuovo contenitore televisivo del pomeriggio di Rai Uno per i ragazzi, con la partecipazione di P. Chiambretti, programma che è stato candidato al Telegatto. Nel 2005 è tornata a recitare nella fiction per Canale 5 ''Ho sposato un calciatore''.


Esperienze Professionali
Televisione

1976
''Due ragazzi incorreggibili'' ruolo: Hostess/Various Characters
1971
''...e le stelle stanno a guardare'' ruolo: Sally Sunley
1970
''Marcovaldo''
1967
''Il triangolo rosso''
''Lo sconosciuto''
''I promessi sposi'' ruolo: piccola Gertrude
1965
''David Copperfield'' ruolo: Emily